venerdì 2 novembre 2012

8/11 novembre 2012 a Perugia Umbria Libri

Umbrialibri affronta quest’anno un tema centrale nella tradizione italiana. Letteratura e riflessione sulla condizione degli italiani – come popolo, nazione e senso di identità – vanno di pari passo nei secoli. Da Dante a Pasolini, i principali intellettuali di ogni epoca hanno sentito, sofferto e vissuto questo tema, affrontandolo con l’unica arma a loro disposizione: la parola. Quest’anno Umbrialibri vuole costruire la nuova edizione lasciando spazio al pubblico per renderlo il più possibile partecipe. Potete fin da ora compilare sul sito l’apposito form grazie al quale si potrà costruire la campagna 2012. Scegliete un aggettivo e un colore che secondo voi descrivono e rappresentano "Lo stato degli italiani", e rispondete alla domanda “Può esistere un paese senza letteratura?”; dite pure la vostra nelle motivazioni. Lo scopo è quello di riflettere sulla funzione della letteratura al di là dei discorsi di mercato, andando dunque al cuore di ciò che rappresenta la parola scritta per chi la vive in ogni suo aspetto.